Sapere come regolare in modo efficace le emozioni non è una competenza che ci è data alla nascita, ma che dobbiamo saper costruire nel tempo. 

La Terapia Dialettico Comportamentale o DBT è una terapia cognitivo comportamentale che fornisce una mappa chiara e intuitiva di istruzioni che progressivamente portano e favoriscono una migliore gestione delle emozioni e una loro maggiore armonizzazione con gli obiettivi di vita.


La Terapia Dialettico Comportamentale rafforza l’abilità individuale di gestire situazioni di stress senza perdere il controllo e senza agire in modo poco funzionale o dannoso per sé e per gli altri.

Molte persone affrontano emozioni a volte soverchianti, come se il volume delle emozioni fosse alzato al massimo: per esempio, quando si arrabbiano o si sentono tristi, è come se fossero colpiti da un’onda emotiva che non riescono a evitare o da cui non riescono ad allontanarsi.

Il timore di essere travolti dall’onda delle proprie emozioni è comprensibile. Cercare di sopprimere le emozioni spesso non funziona: se spingo un oggetto sott’acqua a forza, esso tenderà a riemergere con una spinta forte tanto quanto quella usata per sommergerlo. La stessa dinamica si verifica con le emozioni: più cerchiamo di allontanare o nasconderle, con più forza tendono a riemergere.

Vivere emozioni travolgenti che sfuggono al controllo può essere determinato da molti fattori: esperienze di trauma nell’infanzia rendono la nostra mente più vulnerabile a emozioni intense e negative. Allo stesso modo, il temperamento individuale presente fin dalla nascita può rendere più esposti al rischio di sentirsi travolti e sopraffatti dalle emozioni. Si tratta in entrambi i casi di una forma di ipersensibilità individuale che induce reazioni difficili da gestire.

 

A prescindere dal fatto che questa vulnerabilità sia stata indotta da un trauma o sia costituzionale, cioè presente dalla nascita, è possibile apprendere delle abilità che consentano di affrontare e superare il problema.

Che cos’è la Terapia Dialettico Comportamentale o DBT

La DBT è un tipo di terapia cognitivo comportamentale sviluppata circa venticinque anni fa dalla psicologa e ricercatrice statunitense Marsha Linehan per aiutare le persone a ridurre le emozioni travolgenti o troppo intense e rendere più stabili le relazioni interpersonali e la vita stessa.

Questo tipo di terapia fu ideata per offrire un supporto terapeutico efficace nel trattamento dei disturbi di personalità, come il disturbo di personalità borderline. Successivamente, le ricerche hanno messo in evidenza la grande efficacia di questo tipo di trattamento anche in ambiti di intervento diversi come la cura dell’ansia, della depressione, dei disturbi post traumatici e in tutte le condizioni psichiche in cui si manifestano forti sentimenti di rabbia, vergogna e inadeguatezza.

Si tratta di un tipo di intervento che agisce sul processo di regolazione delle emozioni lo modifica per apportare benefici significativi alla qualità di vita e alle relazioni interpersonali.

È una terapia che mira a migliorare la tolleranza allo stress e ad aumentare le abilità e l’efficacia nelle relazioni interpersonali.

 

Vuoi prenotare il colloquio preliminare?

Per chi è indicata la Terapia Dialettico Comportamentale

Quali sono le abilità che la DBT consente di imparare e che possono aiutare a gestire le emozioni? La DBT insegna quattro competenze fondamentali, ciascuna con strategie di apprendimento specifiche e individuate secondo le esigenze individuali di ogni persona.

Tolleranza allo stress

Questa competenza aiuta ad affrontare meglio eventi dolorosi accrescendo la tua resilienza e dandoti nuove strategie per rendere meno dolorosi gli effetti di circostanze impreviste o avverse.

Mindfulness

È l’abilità che aiuta a fare esperienza in modo autentico del momento presente: ti aiuta a evitare di focalizzarti sugli eventi spiacevoli e dolorosi del passato e di preoccuparti eccessivamente di quelli possibili futuri.

La Mindfulness permette anche di acquisire gli strumenti utili per superare gli abituali atteggiamenti di giudizio negativo verso sé stessi e gli altri.

Regolazione delle emozioni

È la competenza che ti permette di riconoscere in modo più chiaro le emozioni che vivi, di osservarle senza farti sopraffare. L'obiettivo da raggiungere è modulare le emozioni e gli stati d’animo senza reagire in modo impulsivo o distruttivo.

Efficacia interpersonale

È l’abilità di esprimere i sentimenti e i bisogni, di stabilire limiti e confini chiari tra sé e gli altri e di negoziare la soluzione dei problemi, mantenendo il rispetto per sé e per gli altri, allo scopo di proteggere e tutelare la qualità delle relazioni interpersonali.

Il percorso terapeutico della DBT è pensato per facilitare l’apprendimento di queste abilità di base, con l’uso sistematico di schede di lavoro che fornisco durante ogni incontro e aiutano a comprendere e imparare passo dopo passo le componenti specifiche di ciascuna abilità.

La DBT rende facile e intuitivo comprendere quali competenze occorre strutturare e apprendere per acquisire le quattro abilità. Ma ascoltare e capire in modo teorico quel che può esserti utile non basta: per cambiare, sarà necessario concretizzare in azioni e comportamenti quanto apprenderai, e la parte più impegnativa sarà assumerti l’impegno di fare gli esercizi assegnati e di mettere in atto le nuove competenza apprese nella pratica quotidiana, nel periodo tra una seduta e quella successiva.

Nel corso di ogni seduta lavoreremo insieme sul materiale e le tecniche da apprendere: tra una seduta e quella successiva, lavorerai a casa esercitandoti sulle abilità da apprendere. All’incontro successivo verificheremo insieme le abilità acquisite o le riprenderemo se non sono ancora consolidate e progressivamente ne aggiungeremo altre.

Come funziona la Terapia Dialettico Comportamentale

Quanto costa il percorso di Terapia Dialettico Comportamentale

Il percorso prevede un minimo di dieci sedute a cadenza settimanale.

Prima di poter accedere al percorso di Terapia DBT occorre una fase di valutazione preliminare, tre colloqui per valutare insieme i bisogni, gli obiettivi e come la DBT può aiutarti a  migliorare le tue relazioni e la tua qualità di vita. Nel corso degli incontri preliminari, metteremo a fuoco:

  • Le aree problematiche o critiche
  • Le aspettative
  • Gli obiettivi concordati

Le modalità e le tecniche di intervento, definite nel piano terapeutico;

La DBT può essere condotta sia in presenza, con le sedute in studio, sia online con sessioni programmate di colloqui a distanza.

La condizione necessaria per intraprendere un percorso terapeutico di Terapia Dialettico Comportamentale è l’impegno a dare continuità agli incontri - uno a settimana o al massimo 

ogni dieci giorni - e l’impegno e la volontà di esercitarti in modo autonomo tra una sessione di terapia e l’altra. Senza questa condizione preliminare, i benefici che la DBT può apportare rischiano di essere vanificati. 

Come un allenamento sportivo che richiede sessioni regolari di esercizio per poter essere efficace e utile, allo stesso modo la Terapia dialettico comportamentale è una competenza che deve essere appresa, ma soprattutto esercitata con costanza per diventare efficace e utile a raggiungere i tuoi obiettivi.

Il pacchetto base prevede:

  • i primi tre colloqui di valutazione preliminare al costo di 190€
  • dieci sedute di DBT al costo di euro 690€

Alla fine di questo primo ciclo di incontri valuteremo insieme gli obiettivi raggiunti. Se lo riterremo opportuno, potremo proseguire con un secondo ciclo di ulteriore approfondimento e acquisizione di tecniche più specifiche. 

Come contattarmi

Please fill the required field.
Please fill the required field.